Chi è l’Operatore Socio Assistenziale?
L’operatore socio assistenziale si occupa dell’assistenza ed igiene della persona in stato di bisogno e dell’igiene dell’ambiente in cui questa vive, al fine di migliorarne le condizioni di vita, prestando aiuto e assistenza con interventi sia fisici che psicologici e favorendo il massimo grado di autonomia personale.
L’operatore socio assistenziale svolge le seguenti attività:
incentiva lo sviluppo dell’autonomia personale; favorisce l’autosufficienza nelle attività quotidiane; presta aiuto per l’igiene personale degli utenti se non autosufficienti; prepara e somministra i pasti tenendo conto delle diete individuali; presta aiuto per l’igiene degli ambienti e degli spazi di vita; provvede al disbrigo di pratiche e commissioni e accompagna l’utente a visite mediche o appuntamenti burocratici; favorisce nei limiti del possibile l’integrazione sociale dell’utente mediante lo sviluppo di relazioni positive; collabora con altre figure professionali quali medici, infermieri, psicologi, assistenti sociali, educatori, insegnanti e responsabili di associazioni, comunità, cooperative, ecc. per una migliore programmazione degli interventi individuali e di rete; gestisce in collaborazione con gli altri operatori le attività ricreative, educative, culturali e occupazionali.
Svolge la sua attività in strutture pubbliche e private e/o convenzionate, organizzate in cooperative sociali o in modo autonomo.

Dove lavora l’OSA?
L’OSA può lavorare in Case di cura e cliniche private, centri educativi e riabilitativi, comunità alloggio, centri diurni, a domicilio.

Descrizione del corso
Il corso di Operatore Socio Assistenziale (OSA) costituisce un supporto fondamentale indispensabile per formare personale specializzato nell’erogazione di servizi di assistenza presso strutture di accoglienza residenziali e a domicilio, di cura ed interventi presso pazienti che presentano malattie croniche, disabilità e problemi di dipendenza, indispensabili per poter offrire un valido sostegno alle fasce di utenza più bisognose. Obiettivo del corso è, infatti, quello di formare professionisti nel settore socio-assistenziale attraverso lo sviluppo di capacità che consentano loro di interagire proficuamente con le realtà disagiate e di alleviare le problematiche attraverso la prestazione di un servizio efficace.
Il percorso didattico della durata complessiva di 600 ore si articola in:
♦ 300 ore di Aula
♦ 300 ore di stage presso aziende del settore nella Regione di residenza.

Moduli didattici
13_ASS – Assistenza alla salute dell’assistito
18_ASS – Cura dei bisogni fondamentali della persona
16_ASS – Attivita’ di indirizzo e supporto alla famiglia dell’assistito
41_ASS – Promozione del benessere psicologico e relazionale e dell’autonomia dell’assistito
50_ASS – Vigilanza, accompagnamento e altre attività di assistenza a soggetti in stato di disagio
08_ASS – Organizzazione, igiene e governo dell’ambiente di vita dell’assistito
17_CTR – Cura degli aspetti relativi alla sicurezza sul lavoro
05_KC – Competenza personale, sociale e capacita’ di imparare a imparare
07_KC – Competenza imprenditoriale

Requisiti di ingresso
Per accedere al Corso di Operatore socio-assistenziale è necessario possedere i seguenti requisiti:
-Diploma di licenza media/Aver adempiuto all’obbligo scolastico